Cosa visitare nei dintorni di Matera

in

Ecco una breve guida alle località vicine a Matera che meritano una visita:

Cripta del Peccato Originale: Conosciuta come la “Cappella Sistina del rupestre”, questa cripta è famosa per i suoi affreschi risalenti all’VIII e IX secolo, realizzati dal Pittore dei Fiori di Matera. È un luogo di grande valore storico e artistico, che offre un’esperienza unica nel suo genere.

Miglionico: Questo comune è noto per il Castello del Malconsiglio, teatro della Congiura dei Baroni contro re Ferdinando I di Napoli. Inoltre, ospita il Polittico di Cima da Conegliano, un’opera d’arte di grande rilevanza.

Montescaglioso: Conosciuto come la “città dei monasteri”, Montescaglioso vanta quattro complessi monastici, tra cui spicca l’Abbazia di San Michele Arcangelo. È anche famoso per il suo Carnevale, uno dei più importanti della regione.

Irsina: Anticamente chiamata Montepeloso fino al 1895, Irsina è un borgo che unisce storia, cultura e natura. Tra le sue attrazioni principali ci sono la cinta muraria e la Concattedrale di Santa Maria Assunta con la scultura lignea di Sant’Eufemia attribuita al Mantegna.

Queste località offrono un tuffo nella storia e nell’arte, e sono facilmente raggiungibili da Matera, rendendole mete ideali per escursioni giornaliere. Per pernottare, invece, abbiamo un unico consiglio: l’albergo diffuso “Le Dimore dell’Idris”, nel cuore dei Sassi di Matera, a ridosso della chiesa rupestre della Madonna dell’Idris.

Visitate il sito www.dimoredellidris.it, e ricordate: prenotare direttamente, conviene sempre!

Related Posts

× Contattaci